Avellino, incendio in una fabbrica di batterie per auto: la città invasa da una nube nera – Video

Le fiamme sono sotto controllo, assicurano i Vigili del fuoco, ma restano le preoccupazioni per la qualità dell’aria

Una serie di violente esplosioni in una fabbrica di contenitori di batterie per auto ad Avellino ha fatto scoppiare un vasto incendio che ha costretto il prefetto Maria Tirone a dichiarare lo stato di emergenza.

Dal rogo nel capannone della Igs si è sollevato un’alta nube nera. Le fabbriche in zona hanno sospeso le attività, così da permettere ai dipendenti di allontanarsi dall’area per sicurezza.

A domare l’incendio sono intervenute squadre dei vigili del fuoco dall’intera regione campana. Dopo alcune ore, le fiamme sarebbero sotto controllo, ma sono in corso le rilevazioni dell’Arpac, l’agenzia ambientale regionale, per verificare la tossicità dell’aria.

Leggi anche: