Serie A, si riparte. Conte: «Juve e Napoli davanti a noi». E Sarri fa esperimenti…

Domani Juve-Spal alle 15. I nerazzurri alle 18 a casa della Samp

Lo scossone del turno infrasettimanale, col Napoli caduto nella trappola del Cagliari, è già alle spalle. Si ricomincia tra qualche ora con Juve e Inter che, in un sabato pre-Champions, incrociano rispettivamente la Spal allo Stadium e la Sampdoria al Ferraris.

Almeno sulla carta il compito più agevole spetta alla Juventus, che ha i caratteri della S.P.A.L. in testa (si gioca alle h 15), ma inevitabilmente fa un pensierino anche a martedì, quando sempre a Torino sbarcherà il Leverkusesn: più lungo per lettere e organico rispetto ai ferraresi.

Matuidi terzino

Sarri, però, non si fida anche perché è rimasto senza terzini sinistri (Alex Sandro è volato in Brasile per un lutto). In assenza di piedi mancini tra i centrali, sarà adeguato probabilmente Matuidi nel ruolo anche perché «Per noi la difesa a tre non è proponibile». Parola di Sarri che non esclude di poter giocare in alcuni frangenti di partita con Higuain, Dybala e Ronaldo contemporaneamente in campo.

Inter, Conte, cavalli…

La Juve alle 15, l’Inter alle 18 a Genova contro la Samp di Di Francesco, partita in campionato come peggio non poteva. Ma non ditelo all’allenatore dell’Inter: «Abbiamo tutto da perdere – dice Conte -. E anche quest’anno non siamo i favoriti. Ho sempre detto che vedo Juve e Napoli davanti a noi» .

Pretattica? Forse sì, forse no. Anche se il dato storico al quale fa riferimento Conte spezza una lancia in favore dell’obiettività: «Non sono il primo ad aver vinto cinque partite. Due anni fa a dicembre questo gruppo era in testa, poi è finito in Champions all’ultima giornata. Anche con Mancini si era partiti fortissimo. C’è uno storico che ci deve far drizzare le antenne, far tirare fuori le unghie. I cavalli buoni si vedono all’arrivo» .

Big match

E di cavalli di razza l’Inter ne incontrerà due di fila. Mercoledì il Barcellona al Camp Nou, domenica sera il big match di San Siro contro la Juventus. Il Napoli scenderà in campo , invece, questa domenica in casa alle 12,30 contro il Brescia al San Paolo. Mentre martedì, alle 18,55, sarà ospite del Genk.

Foto di copertina Ansa

Leggi anche