Nadia Toffa, l’ultimo addio in tv con la rimpatriata di quasi 100 Iene: «Quella guerriera non voleva darla vinta alla malattia»

Il saluto commosso e il ricordo della conduttrice

Quasi un centinaio di “Iene”, di diverse stagioni del programma di Italia 1, ha aperto la puntata dedicata a Nadia Toffa, la conduttrice e inviata del programma scomparsa il 13 agosto scorso.

Dietro di loro, una gigantografia della Toffa con la divisa da Iena e a braccia aperte. «Abbiamo pensato mille volte a come aprire la puntata senza di lei. Alla fine abbiamo pensato di festeggiare la vita perché era questo che voleva Nadia», ha detto Alessia Marcuzzi, visibilmente commossa, ricordando la collega.

Luciana Littizzetto, Simona Ventura, Claudio Bisio, Alessandro Cattelan, Geppi Cucciari, Luca e Paolo, Enrico Lucci, Fabio Volo, Enrico Brignano, sono solo alcune delle 100 “Iene” che hanno deciso di andare in studio per ricordare Nadia Toffa. Assente Ilary Blasi.

«Eravamo abituati a vederla forte, ma anche lei ha pianto – ha proseguito la Marcuzzi – Quella guerriera non voleva darla vinta alla malattia, ha continuato a non vergognarsi. Andava in giro con la sua parrucca strampalata e diceva “chissà se adesso vola via”».

Leggi anche: