È morta Nadia Toffa: l’annuncio delle Iene

Da due anni lottava contro un tumore, raccontando la sfida alla malattia sui social

La conduttrice di Mediaset è morta dopo una lunga malattia. A darne notizia è la pagina ufficiale della trasmissione di Italia 1: «Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi», scrivono i colleghi e amici della trasmissione Le Iene.

La camera ardente sarà allestita al teatro Santa Chiara di Brescia. I funerali saranno celebrati venerdì 16 agosto nella cattedrale della città. Nel dicembre 2017 le era stato diagnosticato un tumore e nelle ultime settimane le sue condizioni di salute si erano fatte sempre più critiche.

E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI.Hai combattuto a testa…

Posted by Le Iene on Monday, August 12, 2019


«Il destino, il karma, la sorte, la sfiga ha deciso di colpire proprio te, la NOSTRA Toffa, la più tosta di tutti, mentre qualcuno non credeva alla tua lotta, noi restavamo in silenzio e tu sorridevi», continua così l’addio alla presentatrice.

«Ed ecco le Iene che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare ad essere quelli di sempre. Niente per noi sarà più come prima».

La malattia

La scoperta della malattia quel 2 dicembre del 2017. Da lì in poi una battaglia contro il cancro che Nadia Toffa aveva deciso di rendere pubblica.

«Ho avuto un cancro. Mi sono operata e mi hanno tolto il 100% del tumore. Ma ho fatto radio e chemio preventive, le ho finite pochi giorni fa. La fortuna è stata proprio che dopo lo svenimento ho fatto un accertamento, un check-up completo. Ora sto benissimo. Non mi vergogno di nulla. Non mi vergogno dei chili persi, li riprenderò. Non mi vergogno nemmeno del fatto che ora porto la parrucca, è più bella dei miei capelli», avevo spiegato durante un annuncio in tv.

Lo scorso ottobre Toffa aveva ammesso in un’intervista a Verissimo che il cancro era tornato. Il ritorno alle cure e l’affetto dei followers con cui condivideva i momenti più duri e più belli di quella Continuo le cure. «Sono gonfia come una luna piena», aveva ironizzato la conduttrice parlando del suo aspetto fisico.

Poi i messaggi, sempre positivi, sulla sua malattia: «Sono come mi vedete, sono me stessa. Il mio motto è: La vita è fatta di sfide difficili, ma non impossibili».

Gli oncologi: una forma di tumore su cui stiamo lavorando molto

«Nadia Toffa ha avuto un tipo di tumore per il quale la ricerca sta lavorando molto a livello internazionale, ma anche in Italia», ha detto Stefania Gori, la presidente degli oncologi dell’Aiom, l’Associazione italiana di oncologia medica.

«Su alcune forme tumorali dobbiamo acquisire ancora maggiori conoscenze – ammette Gori – ma anche per queste la ricerca sta avendo notevoli progressi. In generale la ricerca oncologica ha fatto molti passi avanti, il 60% dei pazienti con una diagnosi di tumore ha una sopravvivenza di 5 anni, e per il carcinoma alla mammella e alla prostata la percentuale di sopravvivenza sfiora il 90%»

Leggi anche: