Della Vedova: «Stanno mutilando la Costituzione». Protesta flop di +Europa contro il taglio dei parlamentari

Manifestazione davanti a Montecitorio poco prima del voto finale sul disegno di legge costituzionale

Poco prima del voto finale sul disegno di legge costituzionale sul taglio del numero dei parlamentari, gli esponenti di +Europa hanno manifestato davanti a Montecitorio. Ma al sit-in organizzato per protestare contro questo provvedimento si sono presentati davvero in pochi.

Video Agenzia Vista

«Con il voto si oggi stanno mutilando la Costituzione. Sono stupito dal Pd che aveva sempre votato contro» ha spiegato Benedetto Della Vedova riferendosi al voto contrario espresso nelle prime tre letture sul taglio dei parlamentari. Poi c’è stato invece l’accordo con i 5 Stelle che ha permesso la nascita del governo Conte 2.

«Anziché differenziare le due Camere le si parificano. Saremo al bicameralismo perfettissimo, con l’unico scopo di creare uno sbarramento implicito alle forze medie e minori» ha aggiunto Riccardo Magi.

Leggi anche: