Stranger Things 4, un dettaglio dal set potrebbe svelare che fine ha fatto Jim Hopper

Un piccolo dettaglio ma che potrebbe svelare quello che tutti noi da quando abbiamo finito la terza stagione di Stranger Things ci stiamo chiedendo. Attenzione l’articolo contiene spoiler

Chi ha finito di vedere Stranger Things 3 sa di cosa stiamo parlando. Chi non lo ha ancora fatto smetta di leggere questo articolo perché è pieno spoiler e vada su Netflix a recuperare il tempo perduto.

L’ultima volta che lo abbiamo visto, Jim Hopper, il papà adottivo di Undici, stava cercando di disattivare il dispositivo installato dai russi e chiudere così il portale con il Sottosopra. Tutti ricordiamo lo sguardo che rivolge a Joyce, la madre di Will, per dirle di girare l’interruttore.

Hopper scompare nell’esplosione, per i protagonisti della serie perde la vita. Chi non ha in mente lo sguardo eloquente con cui Joyce lo comunica a Undici, senza bisogno di parole? E poi l’ultima lettera sembra confermare la morte.

Ma i fan sin da subito hanno sperato che Hopper fosse vivo, magari rinchiuso in qualche carcere russo come fa intendere l’ultimissima scena della terza stagione. Oppure bloccato nel sottosopra, come sembra dal nuovo teaser della quarta stagione: «Non siamo più a Hawkins».

Ora però direttamente dal set sembra arrivare un nuovo tassello che potrebbe confermare che Hopper è vivo. Su Reddit è stata pubblicata una foto dell’auto dello sceriffo che sarebbe stata scattata direttamente dal set di Rome, in Georgia.

Anche se ci vogliamo sperare le eventualità sono tante, potrebbe trattarsi di un flash back oppure la macchina potrebbe essere stata recuperata e utilizzata da qualcun altro. Ma questo piccolo dettaglio è bastato per scatenare la fantasia degli utenti sui social.

Leggi anche:

Foto copertina: Instagram | Stranger Things