Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il video dell’immigrato che aggredisce una donna per le scale e la deruba

Chi era l’uomo che ha spinto con un calcio una donna giù per le scale? Una pagina pro Lega sfrutta l’episodio

La pagina Lega Salvini Presidente del Consiglio pubblica il 13 settembre 2019, data di creazione della stessa, un video dove un presunto immigrato avrebbe aggredito una donna per poi derubarla. La scena di violenza si era svolta in una scala presso un luogo pubblico, pare una metropolitana.

Oltre 39 mila condivisioni e oltre un milione di visualizzazioni per il video.

Il post Facebook invita alla condivisione, con i classici hashtag #Facciamo #Girare, ma c’è ben poco da fare. Il video circolava anche in passato associando l’uomo a un «musulmano che odia le donne», ma quel che sappiamo è che il fatto è avvenuto in Germania nel 2016 e che era stato arrestato un uomo del quale la Polizia non ha diffuso informazioni personali.

I tweet della Polizia di Berlino sull’episodio.

Secondo quanto riportato da Vice nel 2017, l’uomo autore del gesto sarebbe un bulgaro di nome Svetoslav Stoykov, in seguito condannato a due anni e 11 mesi di carcere nonostante un esperto nominato dal tribunale, Alexander Böhler, aveva dichiarato l’uomo non poteva essere ritenuto pienamente responsabile delle sue azioni: a seguito di un’incidente stradale avvenuto nel 2009, Stoykov soffrebbe di perdite di memoria e sarebbe incapace di controllare le sue azioni.

Nelle informazioni del video: 1,1 milioni di visualizzazioni.

Leggi anche: