«Mi fanno schifo tutti, la Lega, il Pd “senza palle” e i grillini “via col vento”», l’ultimo attacco di Chef Rubio

Lo chef commenta così i risultati delle elezioni in Umbria e se la prende con tutta la politica

«Fare politica non è tifare un partito, ma comportarsi da cittadino consapevole e agire legalmente. Mi fa schifo sia la Lega di Salvini “regina del nero”, sia il Pd dei “senza palle”, che i grillini “via col vento”. Quindi evitate di affiancarmi a qualsiasi squadra», queste le parole di Chef Rubio che commenta così la schiacciante vittoria del centro-destra in Umbria.

E ancora: «Le priorità di questo Paese dovrebbero essere quelle di recuperare i valori della democrazia, riappropriarsi della nostra cultura ormai allo sbando, abbandonare la cultura del potere e degli slogan. Basta co sti parassiti in cerca di gloria! O facce nuove o facciamo da soli!»

https://twitter.com/rubio_chef/status/1188779808479686656

Salvini, qualche giorno fa, rispondendo alle provocazioni dello chef, aveva detto: «É ufficiale: bisogna riaprire i manicomi!». Immediata la replica di Chef Rubio: «Solo i vigliacchi senza palle come te possono scrivere impunemente con così tanta insensibilità di carcere, detenuti, manicomi e malattie mentali. Prima o poi ci incontreremo faccia a faccia e ti farò vergognare d’esistere».

Leggi anche: