Girava in Porsche ma percepiva il reddito di cittadinanza: spacciatore arrestato a Siracusa

L’uomo era stato fermato a bordo della sua lussuosissima auto: con sé aveva anche 600 euro

La Guardia di Finanza ha scoperto l’ennesimo furbetto del reddito di cittadinanza. Si tratta di un uomo di 41 anni, originario di Floridia, nel Siracusano, arrestato per detenzione, a fini di spaccio, di 120 grammi di cocaina, ben occultata a casa.

Fin qui nulla di strano, se non fosse che l’uomo era stato fermato per un controllo a bordo di una costosissima Porsche Macan e che percepiva persino il reddito di cittadinanza. Con se aveva anche 600 euro: altri 1.000 euro, invece, erano stati trovati nella sua abitazione a seguito di una perquisizione.

Non è la prima volta che i destinatari del beneficio economico, fortemente voluto dal M5s, finiscono nel mirino delle Fiamme Gialle. I criteri di attribuzione del reddito, del resto, sono stati contestati a loro volta. Ha fatto clamore, ad esempio, il caso dell’ex brigatista Federica Saraceni, condannata a 21 anni e 6 mesi per l’omicidio dell’ex giurista Massimo D’Antona: anche lei riceveva il reddito di cittadinanza.

Foto in copertina: Porsche

Leggi anche: