Caos nel M5s, Salvini ai “delusi”: «Le porte della Lega sono sempre aperte»

Il leader della Lega ha commentato su Twitter l’incontro tra Grillo e di Maio: «Non fa più ridere, poveretto, mi fa pena»

«Grillo e Di Maio hanno rubato un sogno a milioni di italiani, svendendo il cambiamento in cambio di qualche poltrona offerta dal Pd. Tantissimi elettori e tanti eletti se ne sono accorti, la Lega è una comunità aperta anche a loro, determinata a proseguire sulla via del cambiamento, in Italia e in Europa. Mai col Pd, la coerenza prima di tutto», ha dichiarato il segretario della Lega.

https://twitter.com/matteosalvinimi/status/1198193772384915456

A margine dell’incontro tra Luigi di Maio e Beppe Grillo, il leader della Lega è entrato a gamba tesa nella crisi che ha travolto il Movimento: «”Votateci per beneficenza, contro una destra pericolosetta…” E prima ancora voleva togliere il voto agli anziani e cancellare le elezioni!?! Grillo ormai non fa più ridere, poveretto, fa pena», ha scritto Matteo Salvini su Twitter riprendendo le dichiarazioni di Grillo in un video diffuso su Facebook.

E al suo post, Matteo Salvini aggiunge un collage di immagini dei due con sopra la scritta “The end” a caratteri cubitali.

Leggi anche: