Borghi: «Discorso di Conte vergognoso. Mentitore seriale. E dà a Di Maio del c……e»

«Ma chi ci siamo andati a prendere? Un mentitore seriale un travisatore di ogni parola e ogni atto», twitta il leghista

Durissimo l’attacco via social del leghista Claudio Borghi mentre il premier Giuseppe Conte è impegnato alle Camere a riferire sulla questione del Fondo Salva-Stati, quel rinnovo del Mes che sta dividendo la maggioranza e scatenando da giorni l’opposizione.

«Stiamo ascoltando un discorso vergognoso da parte di Conte», twitta il leghista Borghi. «Ma chi ci siamo andati a prendere? Un mentitore seriale un travisatore di ogni parola e ogni atto. Ma come fa Di Maio a stare seduto di fianco ad uno che in pratica gli sta dando del coglione? Ma come si fa?».

Dopo il muro contro muro nell’esecutivo sul Mes fra M5S e Pd, che è culminato nel vertice notturno di ieri sera, che sostanzialmente non ha sciolto il nodo delle posizioni contrapposte, è il momento del premier Conte che tiene la sua nota informativa, su richiesta delle opposizioni, sulle modifiche al Salva Stati prima alla Camera poi al Senato.

Leggi anche: