L’Università di Siena si smarca dal professore che elogia Hitler. Il Rettore: «Esternazioni vergognose»

Il docente ordinario di Filosofia del diritto dell’ateneo toscano ha pubblicato su Twitter messaggi inneggianti a Hitler e al nazismo. Dopo una prima – e più morbida – risposta del rettore dell’Ateneo, è giunta poi la totale condanna dei contenuti pubblicati dal docente

«Il Rettore, personalmente e in nome e per conto dell’Università di Siena, condanna con fermezza i contenuti filo-nazisti del post pubblicato su Twitter dal Prof. Emanuele Castrucci». 

«L’Ateneo che ho l’onore di rappresentare si è sempre caratterizzato per il forte impegno anti-fascista e combatte con forza tesi revisioniste neonaziste ed ogni forma discriminatoria nei confronti di qualsiasi popolo». 

Con queste dure parole, rilasciate attraverso un comunicato stampa ufficiale sul sito dell’Università di Siena, il rettore Francesco Frati ha preso totale distanza e condannato i post pubblicati dal professor Emanuele Castrucci, insegnante di Filosofia del diritto dell’ateneo toscano. 

«Le vergognose esternazioni del Prof. Castrucci – si legge ancora nella nota del Rettore – offendono la sensibilità dell’intero Ateneo; ho già dato mandato agli uffici di attivare provvedimenti adeguati alla gravità del caso». 

Anche il professore Stefano Pagliantini, direttore del dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena di cui fa parte Castrucci, ha definito i post «inaccettabili», in una nota pubblica.

Il professor Pagliantini, inoltre, ha ribadito con forza come «l’inequivoca linea scientifica e culturale del dipartimento è concretamente attestata, tra l’altro, dalle molteplici iniziative assunte in questi anni».

I post del professor Castrucci

Già nella serata di ieri, 1 dicembre, molti utenti di Twitter avevano segnalato e contestato i contenuti antisemiti pubblicati dal professor Castrucci, finendo col chiedere al Rettore dell’ateneo provvedimenti disciplinari nei confronti del docente.

Il rettore dell’Ateneo, inizialmente, non ha fatto riferimento ad eventuali provvedimenti disciplinari, ma si è limitato a dire che il docente «Scrive a titolo personale e se assume la responsabilità»

Ma stamane il Rettore Francesco Frati ha deciso di smarcarsi totalmente dal professor Castrucci, che più di una volta ha condiviso sul suo profilo contenuti antisemiti e razzisti, difeso Hitler in qualità «difensore della civiltà europea», nonché riproposto le tesi di Julius Evola sui Protocolli dei Savi di Sion.

«Vi hanno detto che sono stato un mostro per non farvi sapere che ho combattuto contro i veri mostri che oggi vi governano dominando il mondo», scriveva il professor Castrucci a corredo di una foto di Adolf Hitler con il suo pastore tedesco Blondi, in un post pubblicato su Twitter.

Leggi anche: