Calciomercato, fenomeno Haaland. A gennaio può andare via con i saldi: la clamorosa indiscrezione

Il norvegese può liberarsi con un super sconto a gennaio. Ecco chi è in lizza per lui

Ibrahimovic a costo zero, ma con ingaggio importante, può essere il colpo italiano di gennaio (Milan e Bologna in lizza), ma quello internazionale ha quasi 20 anni in meno e un cartellino con una clamorosa scritta ‘saldi’ in evidenza. Inaspettata. Ruota tutto intorno a Erling Haaland, 19 anni, stella norvegese del Salisburgo: solo in Champions 5 gol in 8 partite. Non è una cosa da tutti i giorni. Neanche da ogni lustro, per la verità, a quelle latitudini.

Lo sconto

La ‘bomba’ arriva dall’affidabilissimo Bild e ha il sapore della prelibatezza per le big piombate sul gigante norvegese: nel suo contratto ci sarebbe, infatti, una clausola di uscita da 20 milioni di euro, valida solo per la prossima finestra di gennaio. Una prima punta giovane e già micidiale a 20 milioni di euro. La possibile operazione sa di affare, soprattutto se raffrontata alle cifre folli sparse in giro per il Mondo; a volte per giocatori non all’altezza delle aspettative e delle valutazioni.

View this post on Instagram

Keep Dreaming

A post shared by Erling Braut Haaland (@erling.haaland) on

C’è la Juve, ma in pole…

Il Salisburgo, che chiede in realtà 100 milioni di euro per il suo bomber, si affida ora all’effetto fedeltà del calciatore, anche se in agguato ci sono tutte le superpotenze europee, Juve compresa. In pole position, però, a differenza di quanto riportato in Germania (dove danno il Dortmund favorito), ci sarebbe il Manchester United. Solskjaer ha già, e più volte, inviato il suo fido Wells a spiare il Salisburgo. E 20 milioni di euro dalle parti di Old Trafford sono quasi il minimo sindacale. Se la clausola dovesse risultare confermata, la partita tra i club a la page si giocherà tutta sul terreno dell’ingaggio. E il norvegese gongola.

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: