Manovra, stanziati un miliardo di euro per le olimpiadi del 2026

Il finanziamento è dedicato al miglioramento della capacità e della fruibilità delle infrastrutture attuali nelle Regioni di Lombardia, Veneto e nelle province di Trento e Bolzano

La manovra tocca anche lo sport e così dalla legge di bilancio arriva il via libera allo stanziamento di un miliardo di euro per per garantire la sostenibilità delle Olimpiadi invernali 2026.


Il finanziamento è dedicato al miglioramento della capacità e della fruibilità delle infrastrutture attuali da realizzarsi in Lombardia, Veneto e nelle province di Trento e Bolzano.

In particolare, è previsto lo stanziamento di 50 milioni per il 2020, 180 milioni per il 2021, 190 per ciascuno degli anni dal 2022 al 2025 e di 10 milioni per il 2026. Ok anche a 15 milioni per il completamento della metro Cinisello-Monza Bettola. Sempre dal Fondo investimenti arrivano inoltre 50 milioni spalmati su tre anni per la Ryder Cup di Roma del 2022, il noto torneo di golf che si disputa ogni due anni.

Per i lavori per le Olimpiadi invernali 2026 Veneto, Lombardia, Trento e Bolzano avranno a disposizione 1 miliardo del Fondo pluriennale per gli investimenti finanziato con la manovra.

Le risorse sono spalmate in 7 anni, si parte con 50 milioni nel 2020. Lo prevede un emendamento alla manovra della Lega, sottoscritto da Iv, approvato dalla commissione Bilancio del Senato.

Leggi anche: