Quali sono le Università più green in Italia?

Non c’è nessun ateneo italiano nella top 10 mondiale, ma 3 fanno la loro comparsa tra le prime 100

Un nobel per la Pace sfiorato, una mobilitazione globale studentesca contro il disastro climatico, una ventata di ambientalismo nelle più alte istituzioni europee. L‘impresa più grande di Greta Thunberg, la giovane attivista per il clima che ha creato il #FridaysforFuture, è stata sicuramente quella di aver creato un’onda di consapevolezza green in tutta Europa e oltre.

E l’effetto Greta ha messo sotto i riflettori anche una classifica che dal 2010 mette in fila le Università del mondo dal punto di vista della sostenibilità e dell’impatto ambientale.

I dati sono quelli pubblicati da UI GreenMetric World University Ranking, un’iniziativa dell’Universitas Indonesia lanciata nel 2010. Attraverso l’esame dei risultati dei sondaggi svolti online sulle condizioni dei vari Campus e Atenei, le diverse strutture accumulano punti secondo diversi criteri: rifiuti prodotti, spreco d’acqua, presenza di spazi verdi, ricerca nel sostenibile, infrastrutture e trasporti.

La top 10 mondiale

Al primo posto c’è l’olandese Wageningen University & Research con 9075 punti complessivi, seguita dall’Università di Oxford e dall’Università della California.

Al quarto e al quinto posto ci sono altre due Università del Regno Unito, quella di Nottingham e la Nottingham Trent University. Al sesto posto c’è l’Università di Scienze Applicate a Birkenfeld, in Germania, mentre al settimo e all’ottavo altri due atenei olandesi (Leiden University e University of Groningen). Al nono posto c’è l’irlandese University College Cork, e a chiudere la top ten è la Bangor University, nel Galles.

La classifica italiana

Per quanto riguarda le italiane, il primo Ateneo che sbuca in classifica è l’Università di Bologna, che si posiziona al 14esimo posto con 8275 punti totali. Tra le prime 100 ci sono anche l’Università degli Studi di Torino (al 41esimo) e l’Università Ca’ Foscari di Venezia (99esimo posto).

Qui la lista completa:

  • 14esimo posto: Università degli Studi di Bologna
  • 41esimo posto: Università degli Studi di Torino
  • 99esimo posto: Università Ca’ Foscari Venezia
  • 101esimo posto: Università degli Studi di Milano-Bicocca
  • 103esimo posto: Politecnico di Torino
  • 105esimo posto: Università degli Studi dell’Aquila
  • 107esimo posto: Luiss University, Roma
  • 110esimo posto: Università degli Studi di Genova
  • 112esimo posto: Università degli Studi di Salerno
  • 115esimo posto: Politecnico Di Milano
  • 185esimo posto: Università di Trieste
  • 205esimo posto: Università degli Studi di Bari Aldo Moro
  • 258esimo posto: Università degli Studi di Ferrara
  • 261esimo posto: Università degli Studi di Perugia
  • 285esimo posto: Università degli Studi di Brescia
  • 292esimo posto: Università degli Studi della Tuscia, Viterbo
  • 319esimo posto: Università degli Studi di Padova
  • 329esimo posto: Università della Calabria, Cosenza
  • 353esimo posto: Università Degli Studi Roma Tre
  • 354esimo posto: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  • 373esimo posto: Università IUAV di Venezia
  • 380esimo posto: Università degli Studi di Udine
  • 385esimo posto: Università Politecnica delle Marche
  • 450esimo posto: Università Degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  • 486esimo posto: Politecnico Di Bari
  • 582esimo posto: Università Degli Studi Gabriele D’Annunzio Chieti e Pescara
  • 622esimo posto: Università degli Studi del Piemonte Orientale, Alessandria, Novara e Vercelli
  • 624esimo posto: Università degli Studi di Firenze
  • 646esimo posto: Università di Macerata

Leggi anche:

Foto copertina: Università di Bologna, Twitter