Allerta maltempo a Roma, Raggi firma l’ordinanza: chiudono tutte le scuole, i parchi, i cimiteri e le ville storiche

«La sicurezza dei nostri figli e dei cittadini è la cosa che ci sta più a cuore», spiega la sindaca

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un’ordinanza tramite la quale viene disposta la chiusura nella Capitale di tutte le scuole di ordine e grado, dei parchi, dei cimiteri e delle ville storiche.

Il provvedimento è stato preso dopo che la protezione civile della Regione Lazio ha diramato l’allerta maltempo. Per la giornata di venerdì sono infatti previste forti piogge, raffiche di vento e mareggiate sulla costa.

A renderlo noto, un comunicato del Campidoglio e la stessa sindaca sul suo profilo Facebook dove, in un post, spiega la sua decisione: «La sicurezza dei nostri figli e dei cittadini è la cosa che ci sta più a cuore». Raggi invita dunque a «limitare il più possibile gli spostamenti e a fare molta attenzione su strada».

Stando a quanto comunicato dalla protezione civile, per le «successive 24-36 ore si prevedono sul Lazio venti di burrasca o burrasca forte, con raffiche di tempesta. Forti mareggiate lungo le coste esposte. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento».

Fiume Tevere in piena Isola Tiberina. Roma, 18 novembre 2019 ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Leggi anche: