POLITICA :

Ecco il sondaggio in tasca a Salvini: in Toscana parità assoluta tra i due poli e Lega prima forza (ma mancano ancora 6 mesi)

Secondo Swg, il Carroccio è al 34%: ha più che raddoppiato rispetto alle Regionali del 2015. Il Pd è invece al 29%, molto indietro dunque rispetto al 46,4% dell’ultima tornata di amministrative

Mancano ancora sei mesi alle elezioni regionali in Toscana ma se si votasse ora il Pd potrebbe perdere il suo fortino. La fotografia restituita dal sondaggio Swg restituisce infatti il sorpasso della Lega che è primo partito con il 34% delle preferenze negli orientamenti di voto. Matteo Salvini aveva già fatto cenno ieri a questo “sondaggio esplosivo”, commissionato dalla Lega alla Swg di Trieste, e realizzato lunedì scorso.

Ospitate sulle pagine della Nazione di Firenze, le intenzioni di voto vedono il Pd al 29%, molto indietro dunque rispetto al 46,4% delle Regionali del 2015 quando la Lega era al 16,2%. Sempre nel centrodestra, Fratelli di Italia si attesta al 5% mentre Forza Italia è al 3%. C’è poi un 2,5% di liste civiche a sostegno del centrodestra che contribuisce a un totale di preferenze nelle intenzioni di voto dell’area del 44,5%.

Fonte: La Nazione

Nella maggioranza di governo, oltre ai dem al 29%, il M5s si attesta all’8%, quasi dimezzando il risultato del 2015, quando aveva raccolto un 15,1%. Incisivo – ma non troppo – l’effetto Renzi che nella sua Regione con la neonata Italia viva non va oltre il 5%. Poco più indietro la Sinistra con il 4,5%, il che porta l’area del centrosinistra a un totale di preferenze nelle intenzioni di voto del 44% tondo. 0,5 punti percentuali indietro rispetto al centrodestra: la quasi parità assoluta tra i due poli.

Leggi anche: