«Le grandi cose iniziano con piccoli passi»: il criptico messaggio della moglie di Schumacher che fa sperare i fan

«Insieme siete più forti, ed è esattamente così che le forze combinate della Keep Fighting Foundation rendono più facile incoraggiare gli altri», ha aggiunto Corinna Schumacher, moglie del campione di F1

A pochi giorni dal sesto anniversario dell’incidente sulla neve che è quasi costato la vita all’ex pilota di F1 Michael Schumacher, Corinna, moglie del sette volte campione del mondo di Formula Uno, ha inviato ai fan del campione un messaggio a tratti criptico, che ha riacceso la scintilla della speranza tra i fan. 


«Le cose grandi iniziano con piccoli passi. Molte piccole particelle possono formare un enorme mosaico. Insieme siete più forti, ed è esattamente così che le forze combinate dell’associazione Keep Fighting Foundation rendono più facile incoraggiare gli altri», avrebbe detto Corinna Schumacher ai tifosi del marito, secondo quanto riferito dal tabloid britannico Mirror

Il movimento KeepFighting approderà sui social media il 29 dicembre, a sei anni esatti dal giorno in cui Schumacher ha subito il trauma cranico mentre sciava sulle Alpi francesi con suo figlio Mick, che ha seguito le orme del padre ed è attualmente pilota di Formula 2 nel vivaio della scuderia Ferrari, dopo aver firmato con Ferrari Driver Academy lo scorso gennaio. 

Il fan club del pilota, presieduto da Reiner Ferling, ha già anticipato che utilizzerà l’hashtag #KeepFighting per sensibilizzare le persone sul tema, e per raccogliere fondi col fine di sostenere le cure e l’assistenza per le vittime di incidenti simili a quello che ha colpito il pilota, nonché per sostenere la ricerca scientifica. 

«Purtroppo è giunto il momento – ha dichiarato Ferling al The Sun – il sesto anniversario dell’incidente di Michael sta arrivando. Sei anni pieni di speranza che Michael un giorno ne uscirà. Schumacher è in buone mani e la sua famiglia è forte».

Leggi anche: