Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Australia, le numerose foto false degli animali coinvolti negli incendi

Numerose le foto condivise senza verifica da parte di molti utenti, ne mostriamo un breve elenco

Colti dall’emotività del momento alcuni utenti stanno condividendo sui social diverse foto e video che riguarderebbero gli animali coinvolti negli incendi in Australia, ma senza verificare. Il fake è dietro l’angolo.

Tra le foto diffuse, anche in Italia, troviamo quella di una tigre in fiamme condivisa, ad esempio, dall’attrice indiana Srabanti in un tweet del 4 gennaio 2020.

La foto, in realtà, è stata scattata nel 2012 e non riguarda un animale in vita in Australia: si tratta di una tigre imbalsamata bruciata, insieme ad altri esemplari di animali, dalle autorità di Jakarta in Indonesia in quanto illegali.

La foto in un articolo del 2012 del DailyMail.

Anche la foto del gattino condivisa dall’attrice indiana non riguarda gli incendi di questi giorni in Australia:

Troviamo la foto in un articolo del 2018 pubblicato dal britannico The Sun. Il suo nome era Billiegirl e purtroppo non è sopravvissuto nonostante sia stato tratto inizialmente in salvo da uno degli incendi californiani di quell’anno.

Circola anche una foto dove un uomo porta lontano dai fuochi un cavallo:

La foto era stata pubblicata nel 2019 per parlare degli incendi in California. Noente Australia 2020 neanche in questo caso.

Foto da un articolo del DailyMail del 2019.

Una delle tante foto suggestive che circolano troviamo quella di un cervo con un incendio nello sfondo:

La troviamo pubblicata il 2 ottobre 2019 come immagine del profilo di una pagina Facebook e non riguarda nemmeno un incendio.

Dopo i video e le foto del canguro che abbraccia due donne, di cui abbiamo parlato in un precedente articolo, viene diffuso lo scatto di due piccoli canguri che si abbracciano:

Troviamo la stessa foto pubblicata in un articolo del sito Wonkette.com del 12 dicembre 2013. La troviamo anche su Instagram nello stesso anno.

Un’altra foto che ritrae un altro canguro che abbraccia le mani di una persona non è del 2020 o del 2019:

La foto è stata pubblicata in un articolo del Daily Mail del 2015:

La foto dei due canguri che attraversano la strada era stata pubblicata dal The Sydney Morning Herald nel febbraio del 2017:

Il video caricato dal sito australiano e i dati di pubblicazione nel codice HTML: 2017-02-17T10:23:40+00:00

C’è anche la foto di un koala che sta in groppa a un pastore tedesco:

La troviamo pubblicata in un sito cinese nel 2018 e in un sito koreano nel 2015. Eccola in vendita sul sito di Media Bakery pubblicata nel 2017:

La foto dove si vedono diversi cadaveri di pecore uccise da un incendio non riguarda l’attuale situazione australiana:

La troviamo in una galleria fotografica del 2014 sul The Guardian: