L’addio di Harry e Meghan, la regina chiama a raccolta tutta la famiglia per lunedì. Markle sarà al telefono

La Regina Elisabetta II d’Inghilterra ha convocato un vertice familiare a quattro per discutere del futuro dei duchi di Sussex. Presente – per via telefonica – anche la duchessa Meghan Markle

Al termine dei colloqui tra la famiglia reale inglese e i funzionari del governo (inglesi e canadesi), da Buckingham Palace trapela che Sua Maestà, la Regina Elisabetta II d’Inghilterra, ha convocato un vertice familiare a quattro per discutere del futuro dei duchi di Sussex, dopo l’annuncio della decisione di rinunciare al loro status di “senior royals” di membri della famiglia reale britannica, al fine di avere maggiore «autonomia finanziaria» nelle loro attività pubbliche e di beneficenza. 

E così, dopo il terzo giorno di colloqui tra famiglia reale e funzionari del governo, la Regina Elisabetta ha deciso di convocare per lunedì pomeriggio un vertice di famiglia al castello di Sandringham, nel Norfolk (Inghilterra orientale) a cui parteciperanno anche il principe Carlo, il principe William e, ovviamente, il principe Harry. 

Secondo alcune indiscrezioni riportate dal magazine Harper’s Bazaar e confermate da Press Association, che citano entrambi fonti interne a Buckingham Palace, al vertice sarà presente – per via telefonica – anche la duchessa di Sussex Meghan Markle, che attualmente si trova in Canada. 

«Durante la riunione verranno messe al vaglio diverse soluzioni che terranno conto del desiderio espresso dai duchi di Sussex all’inizio della settimana», spiega la fonte, che aggiunge: «Compiere un cambiamento di tale portata nella vita lavorativa e nei ruoli istituzionali richiede discussioni complesse e ponderate». 

«I prossimi passi verranno concordati durante l’incontro e la richiesta di risolvere la questione nel minore tempo possibile è stata avanzata proprio da Sua Maestà». Inoltre, la fonte anticipa che malgrado si rincorrano sempre più incessantemente voci sui possibili scenari futuri della coppia, «qualunque decisione verrà presa, richiederà diverso tempo prima di poter essere messa in atto». 

A seguito dell’annuncio del principe Harry e della duchessa Meghan di voler fare un passo indietro e di voler rinunciare allo status di “senior royals”, Buckingham Palace ha subito annunciato che il loro futuro sarebbe stato «deciso a giorni».

In una nota ufficiale diramata dalla viceresponsabile della comunicazione della Regina, Hannah Howard, la casa reale inglese aveva dichiarato «comprensione» per il «desiderio di un approccio diverso», ribadendo però che «queste sono questioni complicate e richiedono tempo per essere elaborate».

Leggi anche:

Foto di copertina: Ansa / Andy Rain