Il Pd attacca Berlinguer: «Ha permesso a Salvini un comizio. Pagina vergognosa per la Rai»

Per i dem non è stato rispettato il pluralismo in Rai, a pochi giorni dalle Regionali in Emilia-Romagna e Calabra

Scoppia la rabbia del Partito Democratico contro Bianca Berlinguer e il suo Cartabianca su RaiTre, che nella puntata di oggi, 21 gennaio, non ha invitato nessun esponente dem a cinque giorni dal voto per le Regionali. Presente però, e anche molto a lungo, il leader della Lega Matteo Salvini, con la sola giornalista Marianna Aprile a fare le domande, oltre alla conduttrice.

Da Stefano Vaccari, della segreteria dem, è partito l’attacco: «Questa sera a Cartabianca su Rai 3 è andato in scena lo show di un Matteo Salvini indisturbato, senza nessun tipo di contraddittorio a partire dalla conduttrice che lo ha lasciato libero di fare la solita propaganda. Una pagina vergognosa per il servizio pubblico a pochi giorni dal voto in Emilia-Romagna e in Calabria. Ci chiediamo se i vertici della Rai non pensano di dover battere un colpo e intervenire, nel caso ci sia ancora qualcuno al timone dell’azienda, per far rispettare il pluralismo e la corretta informazione completamente sbilanciata in favore della destra e subalterna a Salvini»

Ospiti della trasmissione anche Pierluigi Bersani che ha attaccato il leader del Carroccio soprattutto in merito alle affermazioni di Salvini sul caso Bibbiano.

Leggi anche: