Elezioni in Emilia-Romagna, Mihajlovic: «Io tifo per Matteo Salvini»

L’endorsement dell’allenatore del Bologna per la candidata della Lega Lucia Borgonzoni

«Tifo per Matteo Salvini e spero che possa vincere in Emilia-Romagna con Lucia Borgonzoni». L’endorsement alla candidata di centrodestra alle elezioni regionali in Emilia Romagna arriva da Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna. «Mi piace la grinta di Salvini – sostiene – ed è ottima la scelta di una donna». Reduce da un trapianto di midollo osseo per battere la leucemia che lo ha colpito l’estate scorsa, il 50enne dichiara pubblicamente il suo appoggio al centrodestra. Intervistato da il Resto del Carlino racconta:

Con Salvini «ci siamo visti l’altro giorno. È stato un incontro più che piacevole. Lui è mio amico, ci conosciamo da tanti anni, dai tempi del Milan (Sinisa lo allenò nel 2015-2016, ndr). Mi piace la sua forza, la sua grinta, è un combattente». E ancora: «Mi ispira fiducia. Quello che dice, poi lo realizza. E il fare è sempre più raro nei nostri tempi. Cambiare tanto per cambiare non serve. Io posso solo dire che sono in Italia dal 1992 e anche se non è il mio Paese di origine, è come se lo fosse diventato. E, da allora, trovo l’Italia peggiorata. Quindi bisogna avere idee e la forza di migliorare».

A Sinisa Salvini piace perché «è uno tosto, fa quello che fanno i grandi nel calcio: se promette, mantiene. I grandi uomini fanno questo, nello sport e nella politica». Quanto al voto regionale, «cambiare tanto per cambiare non serve – spiega Mihajlovic -. Io posso solo dire che sono in Italia dal 1992 e anche se non è il mio Paese di origine, è come se lo fosse diventato. E, da allora, trovo l’Italia peggiorata. Quindi bisogna avere idee e la forza di migliorare».

Leggi anche: