In Turchia non hanno dubbi: Mourinho vuole Calhanoglu, ma…

Lo Special One vorrebbe il turco. Per il Milan in questo momento non ci sono le condizioni

La notizia rimbalza con forza dalla madre patria, la Turchia tanto cara al milanista Calhanoglu: il Tottenham, che è sul punto di cedere Eriksen all’Inter (ballano un paio di milioni), vuole pescare il sostituto a Milano e Mourinho avrebbe espressamente chiesto l’esterno offensivo dei rossoneri. Gli Spurs sarebbero pronti a girare al Diavolo i 20 milioni di euro in arrivo dalla cessione del danese all’Inter.

La fonte è autorevole, ma al momento non si registra alcuna disponibilità del Milan e non c’è traccia dell’incipit di una vera e propria trattativa. Calhanoglu è considerato titolare da Pioli che proprio in queste settimane sta finalmente trovando la quadra dopo mesi difficili.

Non solo. Il piano cessioni del Milan prevede al capitolo 1 e 2 il piazzamento di esuberi vip come Suso e Paquetà (che avrebbe chiesto di non essere convocato per il Brescia), per i quali però ancora manca l’intesa rispettivamente con Siviglia e Psg.

Il Tottenham, inoltre, ha altre esigenze: cerca un attaccante che possa sostituire l’infortunato Kane (e ha fatto un pensierino a Piatek, ma in prestito) e nel ruolo di Eriksen ha già firmato la settimana scorsa Gedson Fernandes. In giornata il Milan ha, intanto, perso lo spagnolo Dani Olmo, finito al Lipsia.

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: