Migranti, in 403 sbarcano a Taranto. Salvini: «Denuncio Conte e Lamorgese per sequestro di persona»

«Ci hanno messo 4 giorni per concedere un porto sicuro. È sequestro di persona solo quando sono coinvolto io?», attacca il leader della Lega

Il leader della Lega Matteo Salvini, durante una diretta Facebook, va al contrattacco sul caso Gregoretti: «A Taranto sbarcheranno 400 migranti a bordo di una nave delle Ong. Con i problemi di lavoro, inquinamento, agricoltura, l’unico modo che ha questo governo per ricordare la Puglia è far sbarcare migliaia di migranti. E ci hanno messo 4 giorni per concedere un porto sicuro, e allora denuncio per sequestro di persona il presidente del Consiglio Conte e il ministro dell’Interno Lamorgese. È sequestro di persona solo quando sono coinvolto io? E allora ci vediamo in tribunale».

L’ex ministro dell’Interno fa riferimento ai 403 migranti a bordo della Ocean Viking che sbarcheranno a Taranto nelle prossime ore. A confermarlo era stata Medici senza frontiere su Twitter, sottolineando che l’annuncio dell’assegnazione del porto sicuro era già stato dato alle persone a bordo. «Costretti a rischiare la vita – scrive Msf – i 216 uomini, 38 donne e 149 bambini raggiungeranno presto la sicurezza».

Leggi anche: