Coronavirus, altre 69 vittime nelle ultime 24 ore. I contagiati sono più di 30.000

Il bilancio dei morti è salito a 630. Allo Spallanzani, intanto, è stato ricoverato il primo paziente italiano affetto da coronavirus

L’epidemia non si arresta, anzi: continua a diffondersi al ritmo di circa 3.000 contagi giornalieri. Il 6 febbraio, il numero dei morti totali ha superato quota 630: nell’ultima giornata sono stati 69 i decessi a causa del Coronavirus. Il numero dei contagiati è schizzato oltre le 30.000 unità. Confermato intanto il primo contagio di un cittadino italiano: è uno dei 56 italiani rimpatriati da Wuhan che si trovava in quarantena a Cecchignola. Il paziente, un uomo di età compresa tra i 30 e i 40 anni, è stato ricoverato allo Spallanzani.


Sullo stesso tema: