Messi chiama il Barcellona…e Lautaro Martinez: scenari e strategie dei blaugrana

La Pulce lancia El Toro: ‘Vorrei potesse venire’. E la società…

Sarà un’estate di fuoco per il Barcellona, schiacciato dal Barçagate, ma anche per i club che potrebbero essere coinvolti nella voglia di rivalsa del Barcellonismo tutto. Dentro c’è pure l’Inter. Leo Messi, uno dei giocatori che la società avrebbe fatto infangare via social (il Barcellona nega con forza), ha ‘chiamato’ in blaugrana Neymar e Lautaro Martinez.


Mundo Deportivo / L’intervista integrale con le dichiarazioni di Leo Messi

La Pulce manda un messaggio al club, un altro ai due ‘amici’. Una attrazione forte che preoccupa Psg e nerazzurri, anche se difficilmente I catalani potranno accontentare appieno l’argentino: ‘Lautaro è bravo, completo nell’1vs1 – dice la Pulce in una intervista esclusiva a Mundo Deportivo -. E’ uno spettacolo, e poi segna tanto. Somiglia molto a Luis Suarez’.

Una investitura forte, ma forte è anche la volontà dell’Inter di trattenere Lautaro e rinnovargli il contratto: ‘Dipende da lui‘ – ha detto recentemente Beppe Marotta. E, infatti, Lautaro Martinez ha una clausola rescissoria da 111 milioni di euro esercitabile nei primi 15 giorni di luglio (lì conterebbe poi la voglia del calciatore di accettare o meno una nuova offerta).

Mundo Deportivo / Leo Messi posa con la maglia celebrativa per i 120 anni del Barcellona

Ad ora, per quanto raccontano dalla Catalogna, il Barcellona, che ha già stentato con Griezmann, non avrebbe intenzione di violare la clausola, ma di offrire all’Inter ricche contropartite (tra cui Rakitic e Vidal). A Lautaro gli spagnoli arriverebbero a offrire un contratto da 7 milioni di euro a stagione. All’Inter, in questo momento, l’argentino percepisce circa 2 milioni di euro all’anno, chiedendone 5 più bonus per un eventuale rinnovo.

Leggi anche: