Altri otto positivi nel lodigiano. Cinque sono operatori sanitari dell’ospedale di Codogno – La conferenza stampa

Sono 14 i casi positivi di coronavirus in Lombardia, con gli 8 nuovi segnalati nella conferenza stampa alla Regione. A questi si devono aggiungere gli altri 2 casi in Veneto

«Abbiamo individuato 8 positività al Coronavirus. Si tratta di 5 operatori sanitari, quindi infermieri e medici dell’ospedale di Codogno, e 3 pazienti. Tutte persone che avevano avuto un contatto con il paziente», a parlare è l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera in conferenza stampa con il ministro della Salute Roberto Speranza e con il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, commissario per l’emergenza coronavirus, nella sede della Regione Lombardia, a Milano.

Sospensione attività commerciali e manifestazioni pubbliche

«Stiamo lavorando a un’ordinanza che metterà in campo iniziative con l’obiettivo di circoscrivere quest’area. Dalla sospensione di manifestazioni pubbliche in quell’area (si tratta di una decina i comuni, tra i quali Somaglia e Castelgerundo, ndr) alla sospensione di attività commerciali, lavorative, manifestazioni ludiche e sportive. L’Italia ha dimostrato di essere il Paese d’Europa con la maggiore soglia di attenzione, unici a chiudere i voli con la Cina in Europa. Abbiamo le carte in regola, stiamo attuando misure forti», queste le parole del ministro della Salute.

Strutture per ospitare i contagiati

Il capo della Protezione civile Angelo Borrelli, invece, ha annunciato l’identificazione di alcune «strutture da mettere nel sistema per garantire forme di sorveglianza, vigilanza e isolamento per chi ha avuto contatti con i soggetti positivi al coronavirus». Si tratta di due strutture alloggiative dell’Esercito e dell’Aeronautica: una a Milano, l’altra a Piacenza che potranno accogliere dai 150 ai 180 pazienti.

Casi in Lombardia e Veneto

In totale, quindi, sono 14 i casi positivi di coronavirus in Lombardia, con gli 8 nuovi segnalati nella conferenza stampa alla Regione. A questi si devono aggiungere gli altri 2 casi in Veneto, risultati positivi ai primi test.

Foto in copertina di Matteo Bazzi per Ansa

Leggi anche: