Sci, annullata la combinata di La Thuile: Federica Brignone vince la Coppa di specialità

L’azzurra ha vinto per la seconda stagione consecutiva, ma l’anno scorso la coppa non le venne assegnata perché si svolse solo una gara

Federica Brignone, dopo essersi imposta nelle due prove disputate ad Altenmarkt e Crans-Montana, si è aggiudicata la xoppa di specialità, in seguito all’annullamento della combinata di La Thuile, in Valle d’Aosta. 

A causa degli oltre cinquanta centimetri di neve caduti nella notte, Peter Gerdol, responsabile della competizione, ha ritenuto che le condizioni di gara fossero «troppo pericolose per correre». 

Malgrado la cancellazione della terza prova, «il regolamento consente di assegnare la coppetta». E così, Federica Brignone, vincendo le due prove precedenti e attestandosi a quota 200 punti, ha staccanto Wendy Holdener ed Ester Ledecka, rispettivamente di di 75 e 100 punti, e ha portato a casa la coppa di specialità.

«Quando ho sentito a colazione la notizia della cancellazione ho provato un’emozione incredibile, come qualcosa che è caduto dal cielo», ha commentato Brignone. «Avrei preferito giocarmela, ma al meteo non si comanda». 

Nelle prossime due settimane sono in programma due gare: quella di Are, in Svezia, e le Finali di Cortina. L’azzurra si trova attualmente al comando della classifica del gigante e della classifica generale, mentre è seconda – a soli 19 punti – da Corinne Suter nel Super G.

In copertina: CONI | Federica Brignone

Leggi anche: