Il Sassuolo ne fa 3 al Brescia, Caputo scatenato mostra foglio: ‘Restate a casa, andrà tutto bene’

L’attaccante fa doppietta e manda un invito di strettissima attualità

Caputo si scatena, il Sassuolo vince e il Brescia affonda. Un gol per tempo dell’attaccante neroverde e una magia di Boga decidono la gara del Mapei Stadium, ovviamente chiuso ai tifosi. A margine del primo gol Caputo ha esibito un foglio di carta con scritta testuale: ‘Andrà tutto bene, restate a casa’. Chiaro il riferimento alle misure di prevenzione anti-Coronavirus.

In classifica Sassuolo tranquillo (ma preoccupato per un brutto infortunio a Romagna), Brescia (a secco di vittorie da 11 giornate) sempre più ultimo, ormai a -9 dalla zona salvezza. In attesa di capire se il campionato si fermerà e quando riprenderà, quella di stasera rischia di essere stata per qualche settimana l’ultima partita di serie A.

Super Caputo

Il match del Mapei Stadium è in partenza vivace, equilibrato. Il Brescia risponde colpo su colpo alle sollecitazioni del Sassuolo. Balotelli, che aveva chiesto di fermare il campionato già prima della gara, trova due volte in un minuto Consigli sulla strada del vantaggio. Non passano i lombardi, mentre passa per ingenuità del venezuelano Chancellor un pallone letale nell’area bresciana: per Ciccio Caputo è un gioco da ragazzi mettere dentro il suo 12esimo gol in campionato. Con messaggio coram populo piuttosto utile e apprezzabile.

Sassuolo dominante

Nella ripresa il Sassuolo, che aveva già perso Berardi (sostituito da Defrel, suo l’assist per Caputo), spinge: colpisce una traversa di testa con Ferrari, poi Locatelli si vede cancellare da Joronen una punizione diretta all’incrocio dei pali. E Caputo non ha finito. Al 60′ l’attaccante fa doppietta, gran sinistro sotto la traversa, 2-0. Caputo fa 13. Per il Brescia, che prende anche il terzo gol di Boga (solita azione devastante dopo aver già colpito un palo), la discesa è sempre più ripida.

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: