Coronavirus, annullate le gare di sci in Svezia. E Federica Brignone è campionessa del mondo

Per effetto della pandemia da coronavirus è stata cancellata l’ultima tappa femminile in programma ad Aare, in Svezia

Sono state annullate, come misura precauzionale per la pandemia da Coronavirus, le gare di coppa del mondo di sci femminile previste nel fine settimana a Aare, in Svezia. Per effetto di questa decisione, Federica Brignone conquista la coppa del mondo. A renderlo noto è la Federsci.

Lo scorso 23 febbraio, con il miglior tempo nella prova di slalom, dopo aver fatto registrare un altro super cronometro nel superG, Federica Brignone si è portata a casa la combinata di Crans Montana. Non solo. Con 1.298 punti l’azzurra è passata in testa alla classifica generale di Coppa del mondo superando l’assente americana Mikaela Shiffrin che ne ha 1.225.

Seconda in questa combinata è arrivata l’austriaca Franziska Gritsch in 1.57.16 e terza la ceca Ester Ledecka in 1.58.06. Per Brignone è stato il quindicesimo successo in carriera, il quinto stagionale. L’atleta ha vinto in serie tutte le ultime quattro edizioni della combinata di Crans Montana dal 2017 a oggi.

Il parere degli esperti

Leggi anche: