L’Italia si avvicina ai 100mila casi totali di contagio da Coronavirus. 756 vittime e 646 pazienti guariti – Il bollettino della Protezione civile

Il numero di casi totali di pazienti trovati positivi al Covid-19 è 97.689. Di quelli ricoverati in ospedale, 3.906 sono in terapia intensiva

Il bollettino del 29 marzo

Il numero di casi totali di pazienti contagiati dal Coronavirus in Italia sta per arrivare a 100mila. Secondo l’ultimo bollettino presentato dal Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli sono arrivati a 97.689: 5.217 in più rispetto al dato di ieri. Le vittime collegate a questo virus sono arrivate a 10.779, 756 sono state registrate nelle ultime 24 ore. I pazienti guariti in totale sono 13.030, 646 solo nella giornata di ieri.

Protezione Civile | Il bollettino del 29 marzo

Al momento il totale dei pazienti positivi è 73.880. Di questi 3.906 sono in terapia intensiva, 27.386 sono ricoverati con sintomi e 42.588 si trovano in isolamento domicialiare. Sempre rispetto a ieri, i pazienti in terapia intensiva sono aumentati solo di 50 unità.

Ieri e oggi a confronto

Ieri, nelle singole regioni, i casi di persone positive al Covid-19 erano i seguenti: 24.509 in Lombardia, 9.964 in Emilia Romagna, 6.913 in Veneto, 6.851 in Piemonte, 2.999 nelle Marche, 3.511 in Toscana, 1.234 a Trento, 929 a Bolzano, 2.086 in Liguria, 2.181 nel Lazio, 1.407 in Campania, 1.120 in Friuli Venezia Giulia, 1.358 in Puglia, 1027 in Abruzzo, 898 in Umbria, 1.242 in Sicilia, 569 in Sardegna, 468 in Valle d’Aosta, 523 in Calabria e 178 in Basilicata.

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I pazienti positivi nelle regioni

In base ai dati ufficiali della Protezione civile, il numero di persone al momento positive al SARS-CoV-2 è così distribuito di regione in regione:

I casi (totali) provincia per provincia

Leggi anche: