Il manoscritto di “Hey Jude” dei Beatles venduto per più di 900mila dollari

Il testo della canzone è stato venduto a un importo superiore cinque volte quello stimato a monte della vendita

Paul McCartney ci scrisse a mano le parole della famosa canzone Hey Jude. Ora quel “foglio di carta” è stato venduto per 910mila dollari a un’asta organizzata in occasione del 50esimo anniversario della separazione dei Beatles. L’asta si è tenuta online a causa dell’emergenza Coronavirus. Il testo della canzone è stato venduto a un importo superiore cinque volte quello stimato a monte della vendita. Hey Jude era stata scritta da McCartney dopo un’altra separazione: quella del suo compagno di band John Lennon con la sua prima moglie Cynthia. La canzone è nata per confortare il figlio di Lennon durante il divorzio del genitori ed era inizialmente intitolata Hey Jules.

Tra le altre grandi vendite durante l’asta: la pelle di una grancassa con il logo dei Beatles utilizzata durante il primo tour americano del gruppo nel 1964, venduta per 200mila dollari; una pagina scritta a mano della sceneggiatura del video di Hello, Goodbye (1967), costata 83.200 dollari; un posacenere usato da Ringo Starr negli studi di Abbey Road negli anni ’60, per 32.500 dollari.

Leggi anche: