Esplosione in una fabbrica nel Napoletano: morto un dipendente, uno è in gravi condizioni

I vigili del fuoco hanno soccorso cinque operai che erano rimasti intrappolati nello stabilimento. L’esplosione è avvenuta poco dopo le 16

Una violenta esplosione è avvenuta nella fabbrica Adler Plastic a Ottaviano, in provincia di Napoli. Al momento il bilancio registra già una persona morta nell’incidente, secondo quanto riporta il Mattino, un’altra gravissima, trasportata all’ospedale di Nola e un altro ferito portato al Cardarelli di Napoli. La fabbrica dell’imprenditore Paolo Scudieri lavora gomme e plastica, aveva riaperto da ieri, con l’inizio della Fase 2 dell’emergenza Coronavirus.

Stando alle prime testimonianza, l’esplosione sarebbe scoppiata da una bombola di gas usata nello stabilimento per le lavorazioni. Nello stabilimento erano presenti meno dipendenti del solito, con l’introduzione delle nuove norme per contenere i contagi che hanno portato a turni meno affollati.

Leggi anche: