Tragedia nel Varesotto, morta una mamma e i suoi due figli travolti da un cornicione – Le immagini

Una mamma e i suoi due figli di 1 e 5 anni hanno perso la vita schiacciati dalle macerie. Il crollo davanti al terzo figlio di 9 anni. Ferita un’altra signora che camminava nei paraggi

Tragedia in provincia di Varese. Una mamma di 38 anni è morta con i due figli, di 15 mesi e 5 anni, schiacciati dalle macerie dopo il crollo di un cornicione di un ex edificio industriale. È accaduto ad Albizzate, in provincia di Varese, davanti agli occhi del fratello maggiore (9 anni) delle due piccole vittime, salvo perché casualmente si trovava dall’altro lato della strada.

Il cornicione collassato all’improvviso era lungo 73 metri e sono ancora da chiarire le cause del crollo. Tempestivi i soccorsi ma per le tre vittime non si è potuto fare nulla. Fallito è andato il tentativo disperato di salvare la bimba di 15 mesi che si trovava in un passeggino e che dopo il crollo è stata trasportata in elicottero in gravissime condizioni all’ospedale di Gallarate, dove è morta poco dopo, per le fratture riportate su tutto il corpo.

«Si è sentito un boato assurdo, come un’esplosione», ha raccontato una dipendente del supermercato Crai, di fronte all’edificio del crollo. Ferita anche una donna di 42 anni, trasportata all’ospedale di Gallarate e fuori pericolo di vita. La procura di Busto Arsizio ha aperto un’inchiesta per omicidio e disastro colposo, al momento a carico di ignoti. Secondo i primi accertamenti, pare sia sia trattato di un cedimento strutturale dell’edificio.

Leggi anche: