Coronavirus, 223 positivi. Le terapie intensive scendono sotto quota 80 – Il bollettino della protezione civile

Sono 15 invece le persone positive al tampone decedute nelle ultime 24 ore (ieri erano il doppio): il totale sale così a 34.833

Il bollettino del 3 luglio

Continua la leggera risalita dei nuovi casi di Coronavirus in Italia, secondo la fotografia scattata dalla Protezione civile nel suo monitoraggio quotidiano: l’incremento in 24 ore è di +223 casi che portano il numero complessivo a 241.184. Una lieve crescita che continua da giorni: ieri il dato relativo era +201, due giorni fa 187 casi, tre giorni fa 175. Sono 15 invece le persone positive al tampone decedute nelle ultime 24 ore (ieri erano il doppio): il totale sale così a 34.833.


Si liberano sempre più i letti in terapia intensiva, dove sono ricoverate ancora 79 persone, tre in meno rispetto al dato di 24 ore fa. Sono 956 le persone in ospedale (ricovero ordinario), sette in meno rispetto a ieri. Scendono sotto i 14 mila le persone isolate domiciliarmente: 13.849. Sotto i 15 mila sono invece gli attualmente positivi (14.884, 176 in meno rispetto a ieri). Sempre più sono le guarigioni registrate: 384 in più rispetto a ieri, per un totale di 191.467. Scende di poco il numero di tamponi effettuati in un giorno: 50.096 a fronte dei 55.243 di ieri, per un totale di 5.548.815 e 3.348.127 persone effettivamente analizzate.

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: