Il Governo decide per lo scostamento di bilancio: via libera ai 25 miliardi di euro

Sul tavolo anche il dossier sullo Stato di emergenza. Al momento la proroga sembra fissata per ottobre

Per l’agenzia stampa Ansa la cifra è stata definita. Il Consiglio dei ministri avrebbe dato il via libera per la richiesta di uno scostamento di bilancio pari a 25 miliardi di euro. Un extra deficit, motivato dall’emergenza Coronavirus, che dovrebbe essere votato in Parlamento il 29 luglio.

Qualche anticipazione era già trapelata prima del vertice a Palazzo Chigi, preceduto da una riunione tra i capidelegazione e i responsabili economici di Pd, M5s, Italia Viva e Leu. La maggior parte di questo scostamento di bilancio sarà inpiegato per la Cassa integrazione destinata all’emergenza Coronavirus, per gli enti locali e per gli incentivi alle imprese per garantire le assunzioni.

Stato d’emergeza fino ad ottobre?

Altro tema sui banchi del governo è la proroga dello stato di emergenza. Secondo alcune fonti riportate dall’agenzia stampa Ansa, l’ipotesi sarebbe quella di arrivare fino al 31 ottobre. Questa misura garantirebbe infatti la posssibilità di mettere in campo le misure d’emergenza previste per la scuola.

Leggi anche: