Turchia, donne in piazza dopo l’ennesimo femminicidio: «Mai più in silenzio» – Il video

Dopo il ritrovamento in un bosco
della studentessa Pinar Gultekin,
strangolata dell’ex fidanzato,
le donne sono scese in piazza in Turchia

Un’onda viola, colore simbolo delle proteste contro la violenza sulle donne, ha invaso diverse piazze in Turchia: dopo l’ennesimo femminicidio, non staranno più in silenzio, in un paese dove quello della violenza sulle donne resta un enorme problema. Ma la risposta alle proteste pacifiche non si è fatta attendere: le manifestanti sono state strattonate e spintonate dalle forze dell’ordine turche che hanno tentato di fermarle. Secondo la piattaforma Kadin Cinayeti – come riportato dal Corriere – nel 2019 in Turchia sono state uccise 390 donne per mano di uomini: più dell’anno precedente, quando erano state 337.

Video editing: Vincenzo Monaco

Leggi anche: