Addio a Kansai Yamamoto, il mitico stilista che vestì anche David Bowie – Video

Il maestro si è spento a 76 anni, dopo una lunga battaglia contro la leucemia

L’acclamato fashion designer giapponese Kansai Yamamoto, conosciuto per le sue collezioni avanguardiste e la collaborazione con David Bowie, è morto all’età di 76 anni. Lo ha confermato oggi, 27 luglio, sua figlia su Instagram: «Ci ha lasciato in pace, circondato dai suoi cari». Secondo una dichiarazione pubblicata dall’omonima azienda del designer, Yamamoto è morto martedì scorso a seguito di una battaglia contro la leucemia mieloide acuta. Il suo funerale ha già avuto luogo, anche se un addio pubblico sarà organizzato in futuro.


Nato nel 1944, Yamamoto ha studiato ingegneria civile prima di interessarsi al mondo della moda. Agli inizi degli anni 70 è diventato il primo designer giapponese ad esibire le sue creazioni a Londra. Ed è proprio in questo periodo che inizia a cucire i rapporti con alcuni dei musicisti più importanti di quella decade come Elton John e Stevie Wonder. La sua crescita, inoltre, ha portato l’attenzione di David Bowie, col quale ha creato una partnership creativa più che longeva.

Visualizza questo post su Instagram

English follows Japanese. 山本寛斎に関するご報告 かねてより病気療養中でありました山本寛斎が、急性骨髄性白血病のため、2020年7月21日に享年76歳にて永眠いたしました。 闘病中も、皆様にもう一度「元気」な山本寛斎の姿をお見せしたいという本人の強い意志のもと、前向きに治療に励む傍ら、クリエーションに対する熱い思いをスタッフに語っておりました。 『人間は、無尽蔵のエネルギーを持っている。』どんなに苦しい時であっても、その気持ちを忘れずに、果敢に挑戦し続けました。 長きにわたり、山本寛斎を応援して下さった皆様に、心より感謝を申し上げますとともに、謹んでお知らせいたします。 なお、7月31日に配信のオンラインイベント「日本元気プロジェクト2020 スーパーエネルギー‼」につきましては、予定通り開催いたします。 ともに当日を迎えることが出来なかったことはスタッフ一同、大変心残りではございますが、山本寛斎の思いがこもった作品を皆様にお届けしたいと思っております。 ———————– It is with immense sadness that we announce that Kansai Yamamoto has passed away on 21 July, 2020 due to acute myeloid leukemia. He was 76 years old. As he fought his illness, he remained always positive, never lost his passion towards creation, and was strongly determined to recover and come back with fully-charged energy to see you again. “Human energy is limitless” was his motto he would never let go, and he bravely kept challenging no matter hard the situation. We sincerely would like to thank you all for supporting Kansai for so many years. “Nippon Genki Project 2020 Super Energy”, our first online streaming event planned on 31 July will be conducted as scheduled. We deeply regret that Kansai cannot join us on the day, but we would like to deliver his passion and dream in the best way possible. To all persons concerned, we apologise for any inconvenience caused by the sudden situation and ask for your kind understanding. Again, we would like to convey our sincere thanks for your warm support. Your thoughts and sympathies to the family and those who were close to him would be appreciated.

Un post condiviso da Kansai Yamamoto (@kansai_yamamoto_official) in data:

Yamamoto ha prodotto diversi outfit per i live di Bowie, variando tra tute o body androgeni, mantelli e pantaloni larghi. Lo stilista tra gli anni 70 e 80 ha esplorato e reinventato la tradizione giapponese, continuando a offrire nuove interpretazioni contemporanee del kimono e abbracciando il concetto giapponese di “Basara”, creando disegni incredibilmente audaci che hanno sovvertito ogni suggestione di minimalismo. Inoltre è stato ingaggiato da Louis Vuitton per creare una serie di look per la collezione resort 2018 del marchio.

Yamamoto ha prodotto eventi di alto profilo in tutto il mondo, dalla Piazza Rossa di Mosca al Victoria & Albert Museum di Londra, dove ha tenuto una serie di sfilate dal vivo nel 2013. L’evento online streaming su cui stava lavorando al momento della sua morte, «Nippon Genki Project 2020 Super Energy», andrà avanti come previsto il 31 luglio.

Leggi anche: