Coronavirus, sempre più su i nuovi contagi che sfiorano quota 1000 (ieri erano +845) con 6mila tamponi in meno. Crescono anche i decessi +9 (ieri erano +6)

Continua a salire il numero dei ricoverati con sintomi (+36) e, seppur di poco, anche quello delle terapie intensive (+1). Le regioni più colpite sono Lombardia, Lazio e Veneto

Il bollettino del 21 agosto

Sono +947 i casi di Coronavirus in tutta Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati della Protezione Civile. Il totale è di 257.065 dall’inizio della pandemia. Purtroppo i numeri continuano a salire: già ieri sono stati registrati +845 contagi, il giorno prima +642. L’epidemiologo, Andrea Crisanti, aveva detto a Open che i casi, a fine agosto, sarebbero arrivati a 1.000 al giorno (e il trend sembra essere questo). Le vittime di oggi sono +9 mentre ieri +6. I deceduti sono in totale 35.427.


I ricoverati con sintomi sono 919 (+36), in isolamento domiciliare ci sono ancora 15.690 persone (+627) mentre gli attualmente positivi sono in tutto 16.678 (+664). I dimessi e guariti sono 204.960 (+274). Aumentano ancora le terapie intensive: ieri erano stati segnalati 68 pazienti (+2), oggi invece 69 (+1 rispetto a ieri). Nell’ultima giornata sono stati processati +71.996 tamponi mentre ieri +77.442 per un totale di 7.862.592 tamponi eseguiti dall’inizio della pandemia. Le regioni con un incremento maggiore di casi sono Lombardia (+174), Lazio (+137) e Veneto (+116).

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Questi i dati degli attualmente positivi al Coronavirus suddivisi regione per regione:

Leggi anche: