Coronavirus, in Lombardia aumentano i contagi con 3mila tamponi in più: +185 (ieri erano +174). Nessun decesso. Diminuiscono i pazienti in terapia intensiva: -3

Milano si conferma la provincia con più contagi in Lombardia, +71, di cui 48 nella città capoluogo. Nessun nuovo caso nella Bergamasca

Il bollettino del 22 agosto

Continuano ad aumentare i casi di Coronavirus in Lombardia dopo l’impennata di ieri. Il 21 agosto, infatti, sono stati registrati +174 casi in tutta la regione; il giorno prima +154. Oggi invece sono +185 di cui 20 debolmente positivi e 2 a seguito di test sierologici. Non ci sono state vittime oggi, il totale di decessi, dall’inizio della pandemia, resta fermo a quota 16.852. Ieri i morti erano stati +6, il giorno prima +2.

I ricoverati ordinari oggi sono 148 (-1 rispetto a ieri quando, invece, era stato registrato un calo di 6 unità) e scende anche il dato delle terapie intensive. Se ieri erano 17 (+1), oggi sono 14 (-3). I guariti sono 74.394, i dimessi 1.255 per un totale di 75.649. Oggi i tamponi eseguiti sono +12.957 contro i +10.703 di ieri (il giorno prima +13.757). Il totale dei test finora effettuati è di 1.469.893. In provincia di Milano si segnalano +71 casi (ieri +54) e in città +48 (ieri +31). Preoccupano anche la provincia di Pavia con +38 contagi e quella di Brescia con +23. Nessun contagio a Bergamo.

Le province

Ecco i casi di Coronavirus suddivisi per provincia:

  • Milano (+71) di cui +48 a Milano città
  • Bergamo (=0)
  • Cremona (+1)
  • Brescia (+23)
  • Mantova (+8)
  • Varese (+6)
  • Como (+4)
  • Monza e Brianza (+12)
  • Lodi (+7)
  • Sondrio (+2)
  • Pavia (+3)
  • Lecco (+4)

Foto in copertina: ANSA/MATTEO CORNER

Leggi anche: