Spari tra la folla a Reggio Emilia, fermato il responsabile: cinque ragazzi feriti, uno è grave – Il video

Sono almeno cinque i feriti dopo gli spari di questa notte nel pieno della movida a Reggio Emilia

È stato fermato l’uomo sospettato di aver ferito cinque ragazzi questa notte a Reggio Emilia. Uno di loro, un ragazzo di 20 anni, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Santa Maria Nuova. Come confermato dalla Polizia su Twitter, è stata sequestrata anche l’arma con cui l’uomo avrebbe sparato, una scacciacani modificata e risultata anche rubata. La sparatoria è scoppiata verso le 23:30 di ieri, 17 ottobre, alla fine di una discussione tra i ragazzi. L’uomo che ha sparato è poi fuggito tra la folla terrorizzata in piazza Maggiore, facendo perdere inizialmente le sue tracce. Un episodio: «inammissibile, un giovane che esce armato» ha detto il sindaco Luca Vecchi.


Leggi anche: