Ecco come e perché Titolo Quinto della Rai ha cancellato la partecipazione di Morra – Il video

L’annuncio della conduttrice Elisei: «Lo abbiamo invitato tre giorni fa, poi le sue parole hanno stravolto lo scenario. Parole offensive nei confronti della memoria di Jole Santelli e nei confronti dei calabresi»

«La direzione della Rai ha deciso che il senatore Nicola Morra questa sera non doveva essere qui». Con queste parole la conduttrice di Titolo Quinto Francesca Romana Elisei ha annunciato e motivato ieri, 20 novembre, la decisione da parte della tv di Stato di non ospitare Nicola Morra nella trasmissione in onda su RaiTre in seguito alle sue parole su Jole Santelli («I calabresi sapevano di aver votato una grave malata oncologica e ognuno ha la classe dirigente che sceglie»).


«Lo abbiamo invitato tre giorni fa, per noi era interessante fosse qui e far sì che ci accompagnasse in questo viaggio inchiesta nei disastri della sanità calabrese», ha detto la conduttrice. «Poi però qualcosa è cambiato, le sue parole hanno stravolto lo scenario. Parole molto dure, politicamente scorrette, che sono offensive nei confronti della memoria di Jole Santelli e nei confronti dei calabresi». «Sono molto in imbarazzo», ha concluso, «ma probabilmente questa è la scelta giusta».

Leggi anche: