Coronavirus, la ministra Lamorgese è positiva. Sospeso il Consiglio dei ministri

La titolare del Viminale ha conosciuto l’esito del tampone mentre era in corso il Consiglio dei ministri sul Recovery Fund. Di Maio e Bonafede erano seduti vicino a Lamorgese e dunque dovranno mettersi in isolamento

La ministra dell’Interno Luciana Lamorgese è positiva al Coronavirus. Il Consiglio dei ministri sul Recovery Fund è stato sospeso perché Lamorgese, presente alla riunione, è venuta a conoscenza della sua positività al Covid e dunque ha abbandonato Palazzo Chigi. Sembra che la titolare del Viminale abbia conosciuto l’esito del tampone da un articolo di un giornale online.


Si era sottoposta a tampone questa mattina negli uffici del ministero dell’Interno e pare che il sito sia venuto a conoscenza dell’esito prima di lei. Non ci sono ancora notizie a proposito delle sue condizioni di salute. Ma chiaramente potrebbe configurarsi un problema legato alla privacy trattandosi di dati sensibili riferiti alla sfera personale della salute della ministra.

A questo punto il premier Giuseppe Conte e tutti i ministri presenti alla riunione del Consiglio dei ministri dovranno essere sottoposti al tampone per eslcudere la possibilità del contagio. Stando a quanto riporta Adnkrons, i ministri Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede erano seduti vicino a Lamorgese e dunque dovranno andare in isolamento.

Leggi anche: