Renzi si dilunga, Galli sbotta a Cartabianca: «Scocciato? Sono al lavoro dalle 6 e sento una marea di luoghi comuni» – Il video

di Redazione

L’infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano, ospite di Cartabianca su Rai3, sbotta dopo essere stato costretto ad attendere che il leader di Italia viva finisse di parlare

L’intervista a Matteo Renzi dura troppo e il professor Massimo Galli perde la pazienza. Il leader di Italia viva è stato ospite di Cartabianca, in onda su Rai3, e ha parlato per circa un’ora. Galli, costretto a rimanere in attesa, non ha nascosto tutto il suo disappunto (per usare un eufemismo). «Ha un’aria un po’ scocciata, professore», ha esordito la conduttrice Bianca Berlinguer dopo aver congedato Renzi.


«Un po’ troppo scocciato, abbia pazienza. Sono in piedi a lavorare dalle 6 di stamattina, posso capire tutto, ma faccio a meno», l’immediata replica del professore. Che alla domanda se sia preoccupato per la crisi di governo in atto, ha risposto così: «Ma sono preoccupato anche dalla serqua di luoghi comuni che ho sentito, oltretutto, mi perdoni: forse è il caso che ne parliamo un’altra sera, con più calma e con più tranquillità».


Video: Twitter / @giuvannuzzo

Leggi anche: