Il governo Conte ottiene la fiducia alla Camera: 321 voti a favore, 259 contrari e 27 astenuti

di Redazione

L’esecutivo incassa la fiducia con la maggioranza assoluta. Votano sì anche quattro ex M5s e Polverini (Fi). Intanto, il premier sonda i numeri in Senato: «A quanto siamo?»

La Camera accorda la fiducia al governo Conte con 321 voti a favore, 259 contrari e 27 astenuti. L’esecutivo incassa dunque la fiducia con la maggioranza assoluta. Anche quattro ex Cinque Stelle e Renata Polverini (Forza Italia) hanno votato sì. «Un atto di responsabilità», dice lei, pronta ad abbandonare la sua forza politica. I parlamentari di Italia Viva, come annunciato, si sono invece astenuti dal voto. Intanto, il premier Conte – parzialmente sollevato dal risultato ottenuto a Montecitorio – sonda i numeri in Senato: «A quanto siamo?». Questa la domanda che avrebbe fatto a un suo collaboratore all’uscita della Camera dopo il voto per cercare di capire con precisione cosa attendersi alla luce del risultato di questa sera. «155156»: la risposta che gli sarebbe giunta. In realtà i numeri al Senato sono fermi da ieri, la forbice si conferma anche nelle ultime ore tra 154 e 156 voti.


Nelle immagini, l’uscita dei deputati dalla Camera dopo il voto.


Leggi anche: