Coronavirus, proteste contro il coprifuoco in Olanda: la polizia usa gli idranti. Decine di arresti – Il video

A Eindhoven, nel sud del paese, la polizia ha lanciato gas lacrimogeni per disperdere una folla di diverse centinaia di persone

L’Olanda scende in piazza contro il nuovo coprifuoco istituto dal Governo per arginare il più possibile la diffusione del contagio da Coronavirus. Le proteste, avvenute anche nel centro di Amsterdam, sono degenerate presto in scontri violenti dei manifestanti contro le forze di polizia. La notizia è stata diffusa da fonti ufficiali olandesi e dai media che hanno filmato alcuni momenti delle manifestazioni. La tv pubblica Nos ha riferito che sono stati usati cannoni ad acqua e cani in una piazza nel centro della capitale.


A Eindhoven, nel sud del paese, la polizia ha lanciato gas lacrimogeni per disperdere una folla di diverse centinaia di persone. Nella stazione centrale sono stati saccheggiati negozi e alcuni veicoli sono stati dati alle fiamme. Almeno 30 gli arresti, secondo quanto dichiarato da fonti di polizia.

In copertina video Twitter/Steve Hanke

EPA/ROB ENGELAAR | Eindhoven, Paesi Bassi, 24 gennaio 2021.

Leggi anche: