Dopo GameStop, i piccoli investitori di Reddit fanno volare anche l’argento. Prossima tappa l’oro?

L’hashtag #silversqueeze è trending topic su Twitter. Alcuni analisti pensano che i piccoli investitori passeranno presto anche alle materie prime

In borsa e sui mercati finanziari oggi c’è un nuovo indiscusso protagonista: i tratta dell’argento, che ha superato quota 30 dollari l’oncia: una cifra che non raggiungeva da ben 7 anni. Ed è opera, ancora una volta, della piattaforma Reddit, il social network di piccoli investitori che da qualche tempo sta dando filo da torcere a big ed esperti di finanza di Wall Street e che nei giorni scorsi ha spinto le azioni di GameStop e le criptovalute.


L’ascesa dell’argento – su Twitter domina nei trending topic l’hashtag “#silversqueeze” – è partita già la settimana scorsa, giovedì, quando si è registrato un rialzo di circa il 15%. Questa “speculazione” dal basso sta segnando in positivo i titoli dei gruppi estrattivo-minerari come Fresnillo (+19,68%), Polymetal (+7,43%), Glencore (+2,92%) e Anglo American (+2,75%) sulla piazza di Londra. Secondo quanto riportano le agenzie, nelle chat su Reddit è stata lanciata la sfida di portare l’argento a 75 dollari l’oncia entro la fine di aprile.

Tyler Winklevoss: «Il #silversqueeze è sintomo della rabbia contro l’establishment»

Da giovedì scorso ad oggi il metallo prezioso ha messo a segno un rialzo di circa il 15%. Una sorta di speculazione dal basso che sta favorendo i titoli dei gruppi estrattivo-minerari come Fresnillo (+19,68%), Polymetal (+7,43%), Glencore (+2,92%) e Anglo American (+2,75%) sulla piazza di Londra. «Il #silversqueeze è sintomo della rabbia contro l’establishment», twitta Tyler Winklevoss. «Se il mercato dell’argento si dimostra fraudolento, faresti meglio a credere che il mercato dell’oro sarà il prossimo», aggiunge il fratello Cameron. I gemelli Winklevoss erano i partner di Mark Zuckerberg alla nascita di Facebook, come è stato riconosciuto poi in tribunale.

Secondo alcuni analisti, lo sciame dei piccoli investitori potrebbe presto spostarsi sui mercati di materie prime. Altri invece ritengono che la loro influenza, per esempio sull’argento: «Non durerà a lungo» è stato il commento della tedesca Commerzbank al Financial Times.

Leggi anche: