Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Usa verso i 500 mila morti per Covid-19. Il New York Times: più vittime che nelle guerre mondiali e in quella del Vietnam

A quasi un anno dal primo decesso per Coronavirus accertato negli States, i morti sono 497.648

«Sono morti più statunitensi per il Coronavirus che sul campo di battaglia nella Prima e Seconda guerra mondiale e in quella del Vietnam, considerate tutte e tre insieme». È il drammatico dato fotografato oggi dal New York Times, mentre il bilancio dei decessi per il Covid negli Stati Uniti sta per raggiungere quota mezzo milione. Nel grafico che campeggia sulla prima pagina odierna del NYT ogni puntino corrisponde a una persona morta per il SARS-CoV-2. In cima è stata inserito il primo decesso accertato il 29 febbraio 2020, e via via scendendo si ripercorre un anno intero di pandemia, segnalando tutti i decessi registrati sino a sabato 20 febbraio 2021. Al momento, secondo i dati della Johns Hopkins University aggiornati al 21 febbraio, le vittime di Covid negli Usa sono 497.648.


NYT / U.S. Virus death nearing 500.000 in just one year

Continua a leggere su Open


Leggi anche: