La festa clandestina in locale di Milano: tutti senza mascherina, c’è anche Belen (che poi cancella il video)

La showgirl scoperta dopo alcuni post e stories postate sul suo account Instragram dal party in zona Lambrate

Dopo le polemiche per la festa in Darsena, anche Belen Rodriguez è al centro di critiche dopo essere stata scoperta a partecipare a un party clandestino con centinaia di invitati a Milano senza mascherina, prima del ritorno in zona arancione della Lombardia causa emergenza Covid. Nei contenuti postati e poi cancellati dalla showgirl argentina sul proprio account Instagram, si vedono persone intente a ballare senza il rispetto della distanza minima durante un dj-set all’interno del Sanctuary Milan, locale nato all’interno dell’ex-scalo ferroviario a Lambrate, gemello di un altro in zona Colle Oppio, a Roma.


Video: Instagram/belenrodriguezreal

Leggi anche: