In Cina una nube di smog e sabbia ha avvolto Pechino: picchi di inquinamento superiori di 160 volte la media – Il video

La capitale cinese è stata investita da un manto arancione di smog mosso da una tempesta di sabbia

Polvere e sabbia. Pechino si è svegliata sotto un manto di pulviscolo che ha reso il cielo arancione e l’atmosfera ovattata. Nessuna suggestione: solo l’ennesima immagine dell’inquinamento dell’ambiente. La capitale della Cina è stata investita da un miscuglio di polveri sottili e sabbia proveniente da una tempesta di sabbia, che ha smosso l’aria provocando rilevamenti record dei picchi di inquinamento superiori di 160 volte la media.


Video: Ansa

Leggi anche: